Contributo Regionale
Fondo Sostegno Affitti 
"Covid 3"
Termine raccolta
domande: 10 dicembre 2021



Indice:



Descrizione

Con Decreto del Direttore della Direzione Lavori Pubblici ed Edilizia n. 224 del 12 novembre 2021 è stato dato avvio al procedimento FSA - Covid 3 in esecuzione della Deliberazione di Giunta Regionale 17 agosto 2021, n. 1150.

Il provvedimento rientra nell'ambito delle misure finalizzate a fornire sostegno alle famiglie che hanno subito una riduzione della propria situazione reddituale a causa dell'emergenza Covid tuttora in atto.

 

Requisiti di accesso al beneficio

Possono richiedere il contributo i nuclei familiari che alla data di presentazione della domanda abbiano questi requisiti: 

  • titolarità di contratto di locazione registrato ai sensi delle leggi 27 luglio 1978 n. 392, 8 agosto 1992 n. 359, art. 11 commi 1 e 2 e 9 dicembre 1998 n. 431;
  • residenza in un Comune della Regione del Veneto;
  • cittadinanza italiana o UE. Per i cittadini stranieri non UE, possesso di un titolo di soggiorno in corso di validità e dei requisiti per l’ingresso e3 la permanenza in Italia, previsti dalla Legge 30 luglio 2002, n. 189 e successivi decreto legge 23 maggio 2008, n. 92 (convertito dalla legge 24 luglio 2008, n. 125) e legge 15 luglio 2009, n. 94, oppure istanza di rinnovo, entro i termini previsti, del titolo di soggiorno scaduto;
  • aver subito nel 2021 una riduzione del reddito del nucleo familiare (ISR) risultante dall'attestazione dell'ISEE CORRENTE superiore al 30% rispetto a quello dell'anno ante pandemia, risultante dall'attestazione dell'ISEE ORDINARIO;
  • per i cittadini non italiani (comunitari ed extracomunitari) non essere destinatari di provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale o revoca del permesso di soggiorno o diniego al rilascio o rinnovo dello stesso;
  • non aver riportato una o più condanne per delitti non colposi puniti con sentenza passata in giudicato come previsto dalla l.r. 16/2019.

 

Esclusione dal beneficio

Sono esclusi dal beneficio i nuclei familiari che ricadano in una delle seguenti condizioni:

  • titolari al momento di presentazione della domanda di diritti di proprietà, uso e abitazione di alloggi o parte di essi per un valore complessivo imponibile ai fini IMU superiore a € 40.000,00. Tale esclusione non opera nel caso in cui, per legge, spetti al genitore superstite il diritto di abitazione;
  • contratto di affitto, per cui viene richiesto il contributo, stipulato con parenti o affini entro il secondo grado;
  • che abbiano un’ISEE ORDINARIO inferiore a € 6.000,00. Tale situazione economica nel periodo ante pandemia è rappresentativa di caso sociale bisognoso di tutela de ammissibile al sostegno da parte del Comune e/o Stato;
  • residenza, alla data di presentazione della domanda, in alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica o in alloggio a canone agevolato con canone di locazione determinato in base alla situazione economica;
  • con domanda di sostegno all’affitto per emergenza COVID-19 presentata anche da altri componenti del nucleo familiare o contitolari del contratto di affitto rilevati dalla dichiarazione ISEE;
  • che abbiano un’ISEE ORDINARIO superiore a € 35.000,00;
  • con ISP (Indicatore Situazione Patrimoniale nell’ISEE) superiore a € 35.000,00;
  • con domanda priva di firma o documentazione allegata alla domanda non valida, illeggibile o incompleta.

 

Modalità di richiesta

La domanda deve essere compilata e trasmessa on line tramite il servizio WEB dedicato. Non saranno prese in considerazione le domande presentate con modalità diverse (es. domande compilate su facsimile ed inoltrate tramite posta ordinaria, elettronica o PEC).

Si accede tramite il “browser” dello smartphone, tablet o PC al sito della Regione Veneto all’indirizzo: https://veneto.welfaregov.it/landing_pages/fsa_covid3/ che conterrà l’etichetta del servizio FSA-covid3.

CLICCA QUI PER ACCEDERE
AL PORTALE REGIONALE

 

Termine presentazione domanda

La domanda deve essere presentata dal titolare del contratto di locazione dalle ore 00:01 di giovedì 18 novembre 2021 fino alle ore 23:59 di venerdì 10 dicembre 2021.

 

Ammontare del beneficio

Il beneficio consiste in un contributo variabile da 800,00 Euro a 300,00 Euro in funzione della perdita subita. La percentuale di perdita di reddito viene calcolata con la seguente formula:

% perdita reddito= (ISR – ISR corrente)/ISR

Il contributo graduato a partire dal contributo massimo in corrispondenza della perdita di reddito uguale o superiore al 60% fino ad arrivare al contributo minimo in corrispondenza della percentuale minima di accesso al contributo (superiore al 30%). L’importo del contributo risultante è arrotondato ai 10,00 Euro.

 

Graduatoria

Terminata la raccolta delle domande sarà formata la graduatoria. Dopo l’approvazione di quest’ultima da parte della Giunta Regionale, il richiedente sarà informato dell'esito della domanda all’indirizzo email comunicato. Il contributo per le domande idonee e utilmente collocate in graduatoria sarà accreditato direttamente sul conto corrente indicato nella domanda.

 

Torna all'indice


 

Allegati:
Scarica questo file (Dgr_1150_21_AllegatoA_455770.pdf)Criteri di accesso FSA-Covid - Anno 2021[Allegato A - DGR n. 1150 del 17 agosto 2021]196 kB
Scarica questo file (istruzioni_FSAcovid3.pdf)Istruzioni[Istruzioni caricamento della domanda]367 kB

Notizie

25 Novembre 2021 - Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

25 Novembre 2021
Giornata Internazionale
contro la violenza
sulle donne
Programma

Leggi tutto...

Notizie

Contributo regionale all'affitto per emergenza Covid "FSA - Covid 3"

Contributo Regionale
Fondo Sostegno Affitti 
"Covid 3"
Termine raccolta
domande: 10 dicembre 2021

Leggi tutto...

Notizie

CERTIFICATI ANAGRAFICI ON LINE

A partire dal 15 novembre sarà possibile scaricare i certificati anagrafici online in maniera autonoma e gratuita, per proprio conto o per un componente della propria famiglia, senza bisogno di recarsi allo sportello. 

Potranno essere scaricati, anche in forma contestuale, i seguenti certificati: 

● Anagrafico di nascita
● Anagrafico di matrimonio
● di Cittadinanza
● di Esistenza in vita
● di Residenza
● di Residenza AIRE
● di Stato civile
● di Stato di famiglia
● di Stato di famiglia e di stato civile
● di Residenza in convivenza
● di Stato di famiglia AIRE
● di Stato di famiglia con rapporti di parentela
● di Stato Libero
● Anagrafico di Unione Civile
● di Contratto di Convivenza

Per accedere al portale https://www.anpr.interno.it/ è necessaria la propria identità digitale (Spid, Carta d'Identità Elettronica, Cns) e se la richiesta è per un familiare verrà mostrato l’elenco dei componenti della famiglia per cui è possibile richiedere un certificato. Il servizio, inoltre, consente la visione dell'anteprima del documento per verificare la correttezza dei dati e di poterlo scaricare in formato pdf o riceverlo via mail.

Il progetto Anpr è un progetto del ministero dell’Interno la cui realizzazione è affidata a Sogei, partner tecnologico dell’amministrazione economico-finanziaria, che ha curato anche lo sviluppo del nuovo portale. Il Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri è titolare del coordinamento tecnico-operativo dell’iniziativa.

L’innovazione dell’Anagrafe Nazionale ANPR è un sistema integrato, efficace e con alti standard di sicurezza, che consente ai Comuni di interagire con le altre amministrazioni pubbliche. Permette ai dati di dialogare, evitando duplicazioni di documenti, garantendo maggiore certezza del dato anagrafico e tutelando i dati personali dei cittadini.

Ad oggi, ANPR raccoglie i dati del 98% della popolazione italiana con 7794 comuni già subentrati e i restanti in via di subentro. L’Anagrafe nazionale, che include l’Anagrafe degli italiani residenti all'estero (AIRE) pari a 5 milioni di persone, coinvolge oltre 57 milioni di residenti in Italia e sarà ultimata nel corso del 2021.

Sul portale https://www.anpr.interno.it/ è possibile monitorare l’avanzamento del processo di adesione da parte dei Comuni italiani.

Notizie

4 Novembre 2021 - Commemorazione dei Caduti di tutte le guerre

Saranno presenti le Autorità locali, alcuni studenti e un ristretto numero di rappresentanti di Associazioni d'Arma e combattentistiche.

Leggi tutto...

Notizie

Elezioni per rinnovo Consiglio Metropolitano di Venezia per Domenica 28 Novembre 2021

Con Decreto n. 65 del 19.10.2021, il Sindaco della Città Metropolitana di Venezia ha indetto i comizi elettorali per l'elezione dei componenti del Consiglio della Città Metropolitana di Venezia in data 28 novembre 2021.

Leggi tutto...

Link utili

Torna su