TASI 2016
Il Comune con deliberazione di Consiglio Comunale n. 11 del 31.03.2016 ha AZZERATO le aliquote per l’anno 2016 per tutte le categorie di immobili.
TASI 2015

Il Comune con deliberazione di Consiglio Comunale n. 21 del 29.05.2015 ha fissato le seguenti aliquote per l’anno 2015:


Abitazione principale e pertinenze come definite ai fini dell'IMU

(situazione per la quale non è dovuta l'IMU nel 2015)
2,5 per mille
con detrazione nella misura di € 20,00 rapportata al periodo dell'anno durante il quale si protrae tale destinazione e fino a concorrenza dell'imposta dovuta


Abitazione principale di lusso categorie A/1, A/8 e A/9
(situazione per la quale è dovuta l'IMU nella misura del 4,00 per mille)
1,00 per mille
nessuna detrazione


Fabbricati assimilati ad abitazione principale per legge o regolamento
(situazione per la quale non è dovuta l'IMU nel 2015)
2,50 per mille
con detrazione di € 20,00


Unità abitative concesse in uso gratuito a parenti in linea retta di primo grado, che vi dimorino abitualmente e ciò sia comprovato dalla residenza anagrafica, e alle relative pertineneze limitatamente alle catgorie e ai limiti previsti per l'abitazione principale
(situazione per la quale è dovuta l'IMU nella misura del 9,80 per mille)

0,00 per mille


Altri fabbricati ed aree fabbricabili
(situazione per la quale è dovuta l'IMU nella misura del 9,80 per mille e del 10,60 per mille)
0,00 per mille

 

Il calcolo della TASI e la stampa degli F24 possono essere eseguiti on-line clicclando sull'apposito banner oppure qui.

TASI 2014

Il Comune con deliberazione di Consiglio Comunale n. 42 del 02.09.2014 ha fissato le seguenti aliquote per l’anno 2014:


Abitazione principale e pertinenze come definite ai fini dell'IMU

(situazione per la quale non è dovuta l'IMU nel 2014)
2,5 per mille
con detrazione nella misura di € 40,00 rapportata al periodo dell'anno durante il quale si protrae tale destinazione e fino a concorrenza dell'imposta dovuta


Abitazione principale di lusso categorie A/1, A/8 e A/9
(situazione per la quale è dovuta l'IMU nella misura del 4,00 per mille)
1,00 per mille
nessuna detrazione


Fabbricati assimilati ad abitazione principale per legge o regolamento
(situazione per la quale non è dovuta l'IMU nel 2014)
2,50 per mille
con detrazione di € 40,00


Unità abitative concesse in uso gratuito a parenti in linea retta di primo grado, che vi dimorino abitualmente e ciò sia comprovato dalla residenza anagrafica, e alle relative pertineneze limitatamente alle catgorie e ai limiti previsti per l'abitazione principale
(situazione per la quale è dovuta l'IMU nella misura del 9,80 per mille)

0,00 per mille


Altri fabbricati ed aree fabbricabili
(situazione per la quale è dovuta l'IMU nella misura del 9,80 per mille e del 10,20 per mille)
0,00 per mille

 

Il calcolo della TASI e la stampa degli F24 possono essere eseguiti on-line clicclando sull'apposito banner oppure qui.

Allegati:
Scarica questo file (2016_DCC_004.pdf)Regolamento[ ]2496 kB
Torna su